A cura del Dott.Bruno Feroci

La decisione di dedicare un sito alla Numerologia viene da lontano, dalla mia grande passione per la
Sociologia e per le Scienze Sociali in generale(tra cui l'Antropologia)
che mi ha portato nel corso degli anni a concentrare l'attenzione sui comportamenti della massa nella storia.
Una interessante applicazione della Sociologia è la Socio-Economia, cioè lo studio della relazione tra l'attività economica e la vita sociale. Sviluppando quanto appreso
all'Università mi sono concentrato sugli studi dell'Analista finanziario americano,

R.Prechter, il quale negli ultimi anni ha pubblicato numerosi testi di studio sul comportamento della massa di persone che investono nei mercati finanziari, che tra i suoi studi dalla teoria delle Onde di Ralph.N.Elliott.

Alla base della teoria di Elliott c'è la sequenza numerica della cosiddetta 'Successione di Fibonacci', scoperta dal matematico pisano Leonardo Fibonacci, che si fonda sul 'Rapporto aureo' , indicato dalla lettera greca 'PHI'
Dopo vari anni di studi sui mercati finanziari che mi hanno permesso di osservare il verificarsi di sorprendenti analogie in termini ciclici, la necessità di approfondire l'origine di questi fenomeni era forte.
Particolarmente notevole è infatti la relazione tra la Numerologia sacra e l'andamento dei mercati azionari.


Uno dei maggiori esponenti della teoria legata ai cicli è W.D. Gann, considerato il miglior trader/analista di tutti i tempi.
Gran parte degli analisti di borsa mondiale, o dei trader, tra tutti coloro che hanno realizzato grandissimi profitti, fanno costante uso dei cicli basati sui numeri sacri.
Vi sono ovviamente anche quelli che sostengono di non usarli: peccato che in molti casi si sia poi scoperto che hanno realizzato le migliori operazioni proprio basandosi su queste teorie numerologiche.

 

Qualche esempio?
Un numero importantissimo nella Bibbia, presente anche nei sacri testi Veda, è il
144. I principali cicli temporali nei mercati finanziari, in maniera sorprendente, rispondono al numero 144 o a sue divisioni per 2(72)
Il primo grande crollo della borsa americana, nata nel 1792, si è verificato nel 1857 (numerologicamente un anno numero 3, poichè 1+8+5+7=21=2+1=3)
72 anni dopo,72 in quanto 144 diviso 2, si è verificato il secondo grande crollo, nel 1929(altro anno numero 3, visto che 1+9+2+9=21=2+1=3).

E quale è stato l'anno peggiore in termini borsistici dopo il 1929?

Il 2001, cioè altri 72 anni dopo(ancora un anno numero 3. 2001=2+0+0+1=3)
Un altro esempio. Nel 1990 nel corso della crisi del Kuwait, la borsa americana scese violentemente formando un minimo nell'ottobre dello stesso anno.
Il crollo maggiore degli ultimi decenni, di cui parlavamo in precedenza, che ha avuto la sua massima estensione nel 2001, si è esaurito nel 2002, sempre a ottobre, esattamente 144 mesi dopo il minimo del 1990.
Questo sono solo due dei numerosi casi di collegamenti tra i numeri sacri e gli eventi finanziari.
Considerando che le tendenze dei mercati sono dettate in maniera predominante dalla psicologia della massa degli operatori che comprano e vendono, l'argomento di studio in questi anni è stato un percorso complesso e affascinante.

La Numerologia, che studia i legami mistici tra i numeri e le persone , era una scienza ideale da approfondire, anche perchè in passato ha presentato influssi notevoli anche sui comportamenti sociali di interi popoli.
Per questo motivo ho iniziato un lunghissimo studio sui testi antichi, molti fuori catalogo reperiti con fatica, addirittura con acquisti presso collezionisti delle antiche scienze.


Non sono mai stato una persona che accetta le cose per come gli vengono presentate, ho bisogno di investigare, meditare, riflettere.
Di conseguenza, anche nel caso nella Numerologia, non ho preso niente come 'dato', ma ho voluto studiare e applicare nella pratica ciò che apprendevo.
Quasi ogni giorno mi sono trovato in presenza di coincidenze(adesso non le considero più tali) che mi confermavano che occorreva approfondire la materia.
Tengo un diario delle mie attività e ho sempre avuto una predisposizione per le date e quindi ho iniziato a notare sincronismi perfetti negli eventi che mi accadevano.
Se inizierete a farci caso, e ad appuntarvi le date degli eventi che segnano la vostra vita, noterete che non è tutto casuale.
Ci sono e ci saranno determinati mesi, o settimane, o anche giorni, nei quali avete avuto e avrete esperienze molto negative, e allo stesso modo periodi particolari
in cui avete vissuto e vivrete sempre esperienze positive. Tutto ciò, in questi anni, ha sorpreso anche me, che come detto, inizialmente ero tendenzialmente scettico.
A un certo punto, dopo una serie numerosissima di 'coincidenze' non si può far altro che affermare 'non può essere un caso'.
La Numerologia ha una validità impressionante, per la mia esperienza. Dopo ciò che personalmente ho sperimentato, se dovessi sentire qualcuno che svaluta questa antica scienza, il mio primo pensiero sarebbe 'quella persona non riesce a vedere oltre il suo naso'. L'utilizzo della Numerologia è ormai fondamentale per me. Mi permette di conoscere meglio gli altri e di scegliere con maggiore cura le persone con cui voglio intrattenere rapporti sociali o di lavoro.
Ho grande rispetto per coloro che lavorano giornalmente per negare l'esistenza di presunti fenomeni paranormali, o comunque esoterici. Ma queste persone non devono
compiere, a mio avviso, l'errore opposto e cioè quello di negare l'evidenza in fenomeni di cui la loro razionalità non riesce a dare spiegazione. Perchè se così faranno, tutto il loro lavoro, molto utile, perderà sicuramente valore.
Una cosa che è veramente 'fastidiosa' ,inoltre, è il fatto che gli studi e gli insegnamenti di una persona come Pitagora,rispettato come una delle persone che hanno dato un contributo fondamentale alla cultura scientifica dell'umanità, vengano accuratamente selezionati, quasi che si voglia 'nascondere' le parti scomode per la cultura moderna.
Il
Teorema di Pitagora, le sue scoperte nel campo della musica, sono tutti elementi che vengono considerati come grandi scoperte. Tutto ciò che è in relazione con la parte 'esoterica' di Pitagora, invece, viene accuratamente dimenticato dai testi di cultura tradizionale. Perchè tutto questo? Probabilmente perchè ancora oggi, esistono eventi che la scienza non riesce a spiegare(il caso della parola 'OM' nell'esperimento del fisico Hans Jenny è solo un piccolo esempio) e la strada più semplice da percorrere è quella di non pubblicizzarli troppo, per non mettere in evidenza che ci sono ancora dei limiti nello studio dell'essere umano e delle sue relazioni con il mondo.

 

Bibliografia utile:

"Numerology: Its practical application to Life", Clifford W. Cheasley, 1914

"Hidden Mysteries of Numbers", S.H. Amhad, 1912

"Numerology Made Plain", Ariel Yvon Taylor, 1973

"Science of Foreknowledge" , Sepharial, 1918

"Kabala of Numbers", Sepharial, 1920

"How to attain success through the Strength of Vibration", L. Dow Balliett, 1913

"The Magic Word", W.D. Gann, 1950

"Bible Mystery and Bible Meaning", Thomas Troward, 1913

"Bible Interpretation", George Bayer, 1937